Presentazione del Signore al tempio: 2 febbraio a Mondolfo

Si celebra anche a Mondolfo venerdì 2 febbraio la Festa della Presentazione al Tempio di Gesù, raccontata dall’evangelista Luca (Lc. 2,22-39), popolarmente detta “Madonna della Candelora”. Nella celebrazione liturgica si benedicono le candele, simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”, come il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al tempio di Gerusalemme, che era prescritta dalla Legge giudaica per i primogeniti maschi. La celebrazione, nella Collegiata e Parrocchiale di S.Giustina alle ore 8,30, con la benedizione delle candele, la processione all’interno della chiesa e la S.Messa presieduta dal Parroco Don Emanuele. Nel pomeriggio, poi, la liturgia nella Cattedrale di Senigallia, presieduta dal Vescovo Franco, nella festa della Madonna della Speranza.

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *