La Madonna della Misericordia a Mondolfo nell’Anno Giubilare

La Madonna della Misericordia – già conservata nell’oratorio di S.Giovanni Decollato – è venerata a Mondolfo nel Cappellone del SS.Sacramento all’interno dell’Insigne Collegiata di S.Giustina. Ad Ella i mondolfesi, grati e riconoscenti, vollero consegnare nell’Ottocento le chiavi d’argento del Castello, allorchè salvò la città dal morbo del colera. Nel 1953 la incoronarono loro protettrice, con Approfondisci..

Un itinerario nella fede attraverso l’arte a Mondolfo

Per antichi Santuari, Monasteri, avite Chiese e Conventi Un itinerario nella fede attraverso l’arte a Mondolfo Dalla costa adriatica, risalendo la stretta valle del fiume Cesano lungo la SP 424, si percorre il territorio di Mondolfo. Nel corso dei secoli la pietà dei suoi abitanti, specchio di quella profonda fede cristiana radicata nelle Marche, volle Approfondisci..

Giuseppe Ferroni a Mondolfo

A progettare la costruzione del Cappellone, venne chiamato da Senigallia l’Architetto Giuseppe Ferroni[1] (1807-1877). “Peritissimo dell’arte architettonica, e degno discepolo di quel buon maestro che fu il celebre Pietro Ghinelli da Senigallia”[2], il Ferroni[3] fu particolarmente attivo e stimato nella sua città natale, dove progettò e realizzò molti lavori pubblici in particolar modo durante l’episcopato Approfondisci..